+39 0424 502498
Seleziona una pagina
NAUSICAA DELLA VALLE DEL VENTO

NAUSICAA DELLA VALLE DEL VENTO

Film NAUSICAA della Valle del Vento.

Tutti gli anni, i primi giorni di scuola guardiamo un film collegato al titolo scolastico. Quest’anno ci divertiremo con “LA RICCHEZZA DELLA TERRA” e il film che 4+5 hanno visto si intitola “ Nausicaa nella valle del vento” del regista giapponese H.Miyazaki. La principessa protagonista vive nella Valle del VENTO, una delle poche zone ancora popolate perché il vento ripulisce l’aria dai gas tossici scatenati da un cataclisma. L’intero pianeta è ricoperto da una foresta tossica e la superficie terrestre è abitabile ancora solo in alcune parti. Nausicaa ha due doni: saper cavalcare il vento come gli uccelli e comunicare con gli OHM i giganteschi insetti guardiani. Grazie alle sue abilità, all’amore e alla stima del suo popolo, Nausicaa intraprende una coraggiosa sfida volta a ristabilire la pace e a riconciliare l’umanità con la Terra. La giovane ragazza porta un fucile che usa solo quando ne ha bisogno e non lo usa per uccidere ma per difendersi o mandare via i mostri. Forse sarebbe bello diventare un cavaliere del vento, saper domare gli Ohm, salvare il proprio popolo e la propria città .. Noi siamo stati affascinati dal cartone   abbiamo capito quanto sia importante rispettare la nostra Terra per non trovarci in un mondo “TOSSICO”.

 

Corinna, Mariavittoria, Alessandro C, Domenico, Giovanni Pe.

 

LE GROTTE DEL CAGLIERON

LE GROTTE DEL CAGLIERON

Grotte del Caglieron

Venerdì 20 settembre 2019 noi ragazzi della scuola primaria G.Merlo di Valrovina, siamo andati in uscita alle Grotte del Caglieron ( che si trovano in provincia di Treviso). Siamo partiti alle 8,30 da scuola e ci abbiamo messo circa due ore e mezzo; in bus abbiamo parlato, chiacchierato, eravamo molto ansiosi di scendere per visitare le grotte e mangiare. Alle 10.00 abbiamo fatto merenda e subito ci siamo incamminati lungo il sentiero, anche scivoloso, delle grotte. I ragazzi di classe 5^ si sono divisi in quattro gruppi da cinque alunni ciascuno per spiegare ad ogni classe l’approfondimento studiato in classe nei giorni precedenti a scuola. Le grotte sono una serie di cavità in parte naturali e in parte create dall’attività dell’uomo che si trovano nel comune di Fregona ai piedi del Cansiglio. La prima grotta che abbiamo visitato è stata quella della Madonna: una piccola caverna che ha una inferriata all’ingresso per poterla chiudere durante la notte da parte dei responsabili della Proloco. Al suo interno un piccolo altare e qualche scranno in pietra arenaria favoriscono la preghiera dei visitatori. Subito dopo ci siamo immersi in una grande e profonda grotta “dei Breda” in cui la visibilità diminuisce ad ogni passo. All’uscita ci siamo ritrovati in una passerella di legno con sotto il torrente Caglieron, che ci ha condotto fino alla grotta di S. Lucio del caseificio Agricansiglio utilizzata per stagionare i formaggi. Usciti si apre un bellissimo paesaggio- bel vedere che si chiama “l’Orrido del Caglieron”. Ci è piaciuto molto perché dal soffitto scendevano gocce d’acqua che ci bagnavano la testa. E’ stato bello camminare con i compagni di prima.

Vorremmo tornare con le nostre famiglie e consigliare la gita a chi vuole trascorrere del tempo immerso nella natura.

 

Sara, Chiara, Emma, Marco, Alessandro Man.

Green to school 2019

Green to school 2019

Green to school 2019

In occasione della settimana della sostenibilità Europea, la scuola primaria di Valrovina ha organizzato questa iniziativa chiamata “Green to school”.

Questo evento durerà dal 23 al 27 settembre 2019.   Il percorso parte dalla pizzeria all’Alpino a San Michele, questo tipo di percorso è molto tranquillo e rilassante perché immerso in mezzo al bosco dove passa il torrente del Silan. L’attività extrascolastica è condivisa anche in altre scuole dell’ IC 3 Bassano  per il pensiero della mobilità green senza inquinamento.

Speriamo che questo modo di comportarsi sia condiviso anche in altre scuole  d’Italia e soprattutto che ci faccia riflettere sull’uso della macchina per recarsi a scuola o al lavoro. Ci ricordiamo che due anni fa il Comune di Bassano con la FIAB ( Federazione italiana amici bicicletta) ci hanno regalato un gadget a forma di smile fluorescente.

Noi di classe 5^ siamo comunque esperti delle camminate intorno a Valrovina o in viaggi d’istruzione di 2/3 giorni, ci piace stare in mezzo alla natura, al bosco, all’aperto. La nostra scuola è sempre pronta a partecipare a tutte le proposte per crescere bene nel mondo.

 

Pietro, Vittoria, Elisa, Alessandro Mar, Artjoms

SALUTO ALLA CLASSE PRIMA

SALUTO ALLA CLASSE PRIMA

Benvenuti compagni di classe 1^

 

Cari amici di 1^ siamo felici di avervi incontrati. Vi auguriamo di passare cinque bellissimi anni con le vostre maestre/i e i vostri compagni. In questi anni ci siamo divertiti molto, abbiamo fatto esperienze uniche e immemorabili.

Speriamo che voi abbiate sempre un amico con cui confidarvi e di trovare il modo di far sbocciare  le vostre qualità e di migliorare nelle abilità.

Vi auguriamo di vivere delle emozioni che vi rimangano impresse nel cuore- Per noi le emozioni sono state di molti tipi: spericolanti, leggere, interessanti,  .. altalenanti, paurose,  .. dolci e intense.  Negli anni abbiamo praticato molti sport ( nuoto, giornate dello sport, minibasket, mini-volley, atletica, yoga ).

Come sapete tra poco ci sarà la Festa del Maron dove ogni gruppo-classe preparerà un balletto da far vedere alle persone che verranno ad ammirarci.  Poi continueremo con la festa di Natale diversa …. E il nuovo anno 2020 sarà pieno di attività ( colazione a scuola, settimana della scienza..). Vi auguriamo buon anno scolastico e ci godremo insieme la gita di fine anno al mare forse ???

 Ciao dalla classe 5^

P.S. siamo sempre disponibili se vi serve aiuto

 

Giovanni Fa., Elia, Isabella, Greta, Giovanni Fr.

 

E’ NATA

E’ NATA

OGGI ALLE 16.13

E’ NATA MATILDE

 

Maternità

Da dove sono venuto? Dove mi hai trovato?

Domandò il bambino a sua madre.

Ed ella pianse e rise allo stesso tempo e stringendolo al petto gli rispose:

tu eri nascosto nel mio cuore bambino mio,

tu eri il Suo desiderio.

Tu eri nelle bambole della mia infanzia,

in tutte le mie speranze,

in tutti i miei amori, nella mia vita,

nella vita di mia madre,

tu hai vissuto.

Lo Spirito immortale che presiede nella nostra casa

ti ha cullato nel Suo seno in ogni tempo,

e mentre contemplo il tuo viso, l’onda del mistero mi sommerge

perché tu che appartieni a tutti,

tu mi sei stato donato.

E per paura che tu fugga via

ti tengo stretto nel mio cuore.

Quale magia ha dunque affidato il tesoro

del mondo nelle mie esili braccia?

(di R. Tagore)

 

Benvenuta Matilde,

congratulazioni a mamma Elisa e papà

 

Pin It on Pinterest