+39 0424 502498
Seleziona una pagina
13 settembre 2017…..IN VIAGGIO VERSO…..

13 settembre 2017…..IN VIAGGIO VERSO…..

images

MERCOLEDI’ 13 SETTEMBRE   
ORE 8.00 – 12.30 

I BAMBINI DELLA CLASSE PRIMA ENTRERANNO ALLE ORE 9.15images-1

  •  giovedì 14 e venerdì 15  settembre ore 8.00- 12.30

  • inizio servizio mensa lunedì 18 settembre (tutti gli alunni devono essere iscritti al servizio mensa entro il 15 settembre)

  • il servizio pulmino è attivo dal primo giorno di scuola

  • l’anticipo a scuola è attivo da lunedì 18 settembre 2017

 

BUONE VACANZE

BUONE VACANZE

Un anno è già passato,
ed io sono più grande…
di cose nuove e belle,
ne ho fatte proprio tante!
Adesso siamo a giugno,
ed in vacanza andrò,
così più riposato
a settembre tornerò.

 

Gli insegnanti di Valrovina augurano a tutti

buone vacanze!

 

Gli ingredienti per un’estate strepitosa

RIPOSO –  DIVERTIMENTO – RELAX MARE – MONTAGNA MUSICA ………….
PRONTI…….PARTENZA……VIA!!!!

PRONTI…….PARTENZA……VIA!!!!

Finalmente si parte………per la gita!

images

SIAMO pronti, per questa nuova avventura,

 a Gallio per tre giorni!

Sicuramente sarà un successo….divertimento garantito

 

Un finale strepitoso!!!!

SALUTIAMO E RINGRAZIAMO TUTTI

images

 

 

GREEN TO SCHOOL A VALROVINA

GREEN TO SCHOOL A VALROVINA

CHE COS’ È

Il Green to school è un progetto presentato dallo stato, approvato dal comune e poi proposto alle scuole che vi aderiscono. Si svolge dall’ 8 al 13 Maggio. Lo scopo è ridurre l’ inquinamento, risparmiare energia, ridurre il traffico e praticare img-20170512-wa0015allenamento fisico andando a piedi o in bicicletta

GREEN TO SCHOOL: LE CRITICITÀ

Ci sono alcune criticità su questo progetto e sono:

1)   i problemi di distanza: ad esempio se a qualcuno piacerebbe andare a scuola a piedi o in bicicletta ma abita troppo lontano, non ci riesce, anche perché ci impiegherebbe troppo tempo e arriverebbe in ritardo;

2)   le previsioni atmosferiche: ad esempio, se piove tanto, un bambino non può riuscire ad arrivare a scuola a piedi o in bici, ma è costretto a prendere la macchina;

3)   ed ultimo, la malattia: se un bambino non riesce a camminare bene, oppure se sta male.

COMUNQUE È MOLTO BELLO QUESTO PROGETTO, NONOSTANTE CI SIANO ALCUNE CRITICITÀ, SAREBBE MERAVIGLIOSO SE DUREREBBE TUTTO L’ANNO!!!

GREEN TO SCHOOL: Come si può attuare

Ogni alunno può partecipare a questo progetto, andando a scuola: a piedi o in bici, così si possono organizzare dei gruppi anche piccoli e ci si può divertire andando a scuola. Si può andare anche in autobus e così si usano poche macchine e poi si inquina meno. Dopo ancora  si può praticare il car pulling cioè la condivisione dell’auto, se qualcuno ha un amico che vive li vicino, gli da un passaggio a scuola al posto di usare due auto.img-20170515-wa0014img-20170515-wa0008

Durante la settimana “Green to school” ognuno di noi si è impegnato a non inquinare troppo, per arrivare all’obbiettivo potevamo andare a piedi, in bici, in autobus o fare car pulling

img-20170511-wa0020 img-20170515-wa0016

img_6813

La scuola aderisce al GREEN TO SCHOOL

La scuola aderisce al GREEN TO SCHOOL

La scuola aderisce  dal 8-13 maggio alla settimana del

GREEN TO SCHOOL

download

SCUOLA  A  PIEDI:                                                                                                         tutte le mattine partenza alle ore 7,40 dalla pizzeria “All’alpino” San Michele,salita per la Valle del Silan.

SONO MOLTO GRADITE ANCHE LE INIZIATIVE CHE VERRANNO EFFETTUATE DAI GENITORI.
Earth Day

Earth Day

giorno-della-terra-google-festeggia-giornata-mondiale-della-terra-640x558La Giornata della Terra (in inglese Earth Day), è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. 
La Giornata Mondiale della Terra ha lo scopo di sensibilizzare ciascun cittadino su temi importanti per la sopravvivenza stessa del pianeta, e cioè: l’inquinamento di aria acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, l’esaurimento delle fonti di energia non rinnovabili, il disboscamento e la “cementificazione selvaggia”.  La spinta verso questa sensibilità ecologista è arrivata proprio dagli Usa, uno dei Paesi che negli anni ha maggiormente contribuito all’effetto serra e provocato anche disatri ambientali significativi, come quello causato dalla fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oil nel 1969 al largo di Santa Barbara, in California. Fu proprio da questo disastro che il senatore democratico Gaylord Nelson decise che era arrivato il momento di sensibilizzare opinione pubblica e mondo politico sui temi ambientali.
 Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra.

La Giornata della Terra è diventata un avvenimento educativo ed informativo. 

ECCO ALCUNI CONSIGLI 

 Differenziare i rifiuti
 : un sacchetto per la plastica, uno trasparente per i rifiuti organici, sacchetti per carta e cartoni.

Bevi l’acqua del rubinetto.                  Che bello muoversi in bici!                  Come deve essere una casa veramente ecologica?

Usa poco sapone.                           Non gettate mai la carta in terra.

 Coltivare un orto é una delle esperienze più divertenti! L’importante però é farlo nel rispetto totale della natura. Senza pesticidi, riciclando l’acqua e usando solo fertilizzanti naturali! 



La raccolta differenziata é solo uno dei passi della bella arte del riciclare.                Usa i distributori giganti di prodotti di buona qualità.

 

 

 

Pin It on Pinterest