+39 0424 502498
Seleziona una pagina

Ieri pomeriggio, il 27 Febbraio, abbiamo visto come si realizza un disegno in pianta grazie ad un vero architetto (Marco) e un vero ingegnere (Federico) che sono venuti in classe nostra. Sono stati invitati perché il giorno prima avevamo letto la descrizione di una camera e avevamo cercato di farne il disegno in pianta, ma non era stato per nulla facile!!

Avevano un grande computer collegato alla nostra LIM, la maestra Anna ha letto loro la descrizione della camera e loro si sono messi al lavoro: da una parte della lavagna vedevamo la pianta, dall’altra il disegno in 3D… hanno disegnato la stanza lunga e stretta con “il letto sulla parete di destra, un mobile su quello di sinistra e la scrivania a poca distanza dal muro davanti alla porta e la finestra con la vista sul vialetto…”. Insomma, tutto come doveva essere 🙂

Sempre con questo programma, che serve per progettare case, e con un po’ del nostro aiuto hanno disegnato la nostra classe, con i banchi, le sedie, le finestre ed i mobili; hanno messo anche la maestra Anna e Lia!!! Con questo programma hanno anche impostato la luce del sole alle prime ore del mattino e oggi abbiamo verificato che i suoi raggi battevano proprio in quel punto.

Ci hanno spiegato che il colore delle pareti non si vede in pianta, così come non si vedono le luci, ma possono essere indicati con delle note. La pianta infatti è un disegno che viene fatto come se si tagliasse la stanza all’altezza di un metro dal pavimento, si scoperchiasse e si andasse in alto in alto in alto a guardare giù.

Dopo ci hanno mostrato i disegni e il rendering in 3D di una palestra che hanno progettato e anche le foto della palestra realizzata.
Infine abbiamo visto anche la casa della maestra Pamela 😉

E’ stato molto molto interessante e anche divertente.

Grazie Marco, grazie Federico 🙂 🙂

In classe c’era anche un altro ospite: Enrico, un ex alunno della maestra Anna e del maestro Emanuele che era venuto a salutarli.

Pin It on Pinterest