+39 0424 502498
Seleziona una pagina

920438_301312313332924_1079719540_o

Gennaio 1933

Sono sempre all’asilo di Marostica. Terzo anno, mi sento già grande. Le suore avevano preparato una recita per i nostri genitori. Io e altre sette amichette dovevamo fare un balletto.

Il problema più grande per la mia mamma era trovare i soldi per comperare la stoffa per confezionarmi il vestito.

In Italia c’era un periodo di grande crisi, come c’è adesso. Il papà aveva dovuto chiudere il negozio perché la gente, non avendo quattrini, non comperava niente. Noi eravamo in quattro fratelli, la sorellina più piccola, Milena , aveva appena tre mesi.

La mamma di una mia compagna che si trova in prima fila ” la Nella ” come noi la chiamavam , si offerse di comperare la stoffa , purché la mia mamma confezionasse i vestiti per entrambe. Così infatti avvenne.

Osservate la foto: io sono la prima a sinistra con un vestito a fiori; in prima fila c’è Nella, con un vestito uguale al mio. La mamma ci ha messo un bordo bianco perché sembrasse un po’ diverso dal mio. Siamo state molto brave, abbiamo ballato bene e ricevuto molti applausi .

L’anno successivo , 1934 , sarei andata in prima elementare .

In Italia , intanto , erano avvenuti degli avvenimenti molto importanti . Era andato al governo il partito fascista con a capo il Duce Benito Mussolini.

Pin It on Pinterest