+39 0424 502498
Seleziona una pagina

In breve alcuni lavori in corso de “La settimana della scienza”
img_6554

Ad aprire la settimana è stata la famosa scrittrice CRISTINA BELLEMO con il laboratorioimg_6511

– “IL TEMPO NELLE STORIE….”

Cristina ha risposto  ai bambini sulle curiosità , sulla voglia di sapere , di scoprire, di conoscere……..

Due ore di assoluto STUPORE. 

                     img_6508

 

 ECCEZIONALE   !!!

 – “LA PANCA SENZA TEMPO” 

La panchina – dovunque sia collocata – rappresenta un punto di intersezione tra un tempo lento ed un tempimg_6520o che, invece, scorre veloce. Chi siede su una panchina, nel momento in cui lo fa, si mette fuori dal tempo veloce degli altri ed entra in un tempo rallentato e pigro… Ciò gli consente di osservare la realtà da un’altra prospettiva, che fa sembrare la velocità a cui si muove il mondo un po’ da comica finale. In più, mettendosi fuori dal tempo veloce, ci si colloca in un punto di osservazione privilegiato e, allora, ci si accorge che accadono cose che, quando indaffarati e trafelati siamo trascinati in avanti senza sosta dalla freccia del tempo, non avremmo mai potuto osservare. La panchina, ancora, è un luogo con una sua spazialità, che – avendo delle regole temporali sue proprie – è anche extra-spaziale (potrebbe anche essere una navicella dei desideri, un tappeto magico, una macchina del tempo e quant’altro): un luogo che consente di decollare con la mente verso un “Altrove”.

– “TROVA IL TEMPO PER…..”

Ogni giorno abbiamo sperimentato o meglio abbiamo trovato il tempo perimg_6518

img_6517


img_6516

CREARE  – CHIACCHIERARELEGGERECONOSCERE L’ALTROGIOCARE sempre con un compagno diverso.

img_6515img_6513img_6512
img_6514

Pin It on Pinterest