+39 0424 502498
Seleziona una pagina

Luce e Buio

L’eterna danza tra buio e luce

Progetto di plesso in preparazione allo spettacolo teatrale di Natale

Ogni classe esplorerà la tematica seguendo percorsi simili e diversi allo stesso tempo…

 

Presentazione delle tematiche che saranno affrontate nelle classi.

Traccia dello spettacolo teatrale di Natale

 

La luce del Natale

suono-luce-natale from sara campesan on Vimeo.

 

IL MITO DELLA CAVERNA di Platone

In queste ultime settimane in tutte le nostre classi abbiamo

letto e “ricostruito” IL MITO DELLA CAVERNA di Platone.

Ecco il testo che gli alunni hanno ascoltato, tratto dal libro

di D. Leccacorvi, G. Maag, pensare un mondo,

collana l’altra scuola, 2003

 

Ed ecco alcune foto della nostra “ricostruzione” del MITO DELLA CAVERNA.

 

Qui sotto potete leggere cosa hanno risposto i bambini,

dopo aver ascoltato solo la prima parte del mito,  alla domanda

“Cosa faresti tu se fossi il prigioniero liberato?”

Cosa Faresti Tu Se Fossi_cl.2 by Sara Campesan

 

Cosa Faresti Tu Se Fossi_3 by Sara Campesan

 

Luce e buio in classe

La rifrazione della luce

Dopo aver sperimentato e osservato che la luce viene riflessa dai materiali in modo diverso ed esserci divertiti con gli specchi, abbiamo scoperto che ha anche un’altra proprietà “magica”: essa viene deviata quando attraversa materiali differenti.

Questo fenomeno si chiama rifrazione.

Ecco come appare infatti una cannuccia immersa in parte nell’acqua:

 

Ma perché accade questo?

Perché essa si propaga con una diversa velocità a seconda dei materiali che attraversa. Così, quando i raggi di luce toccano la superficie dell’acqua vengono deviati con un angolo differente rispetto a quando viaggiano nell’aria e quello che noi vediamo è una cannuccia spezzata e spostata.

 

La rifrazione è anche il fenomeno che genera gli arcobaleni e della scomposizione della luce bianca nello spettro dei sui colori quando essa attraversa un prisma, come ci hanno ben spiegato i compagni di 3^ nell’articolo I colori della luce.

 

prism

 

 

Ogni colore che compone la luce bianca ha una differente lunghezza d’onda e viene rifratto in modo leggermente diverso proprio per questo fatto: minore è la lunghezza d’onda, maggiore è l’angolo di rifrazione.

 

 

 

 

Per lunghezza d’onda si intende la distanza fra una cresta ed un’altra, così come mostra l’immagine qui sotto

________________________________

 

L’immagine qui sotto ci mostra le diverse lunghezze d’onda dei colori della luce visibile

lezion1

 

 

 

 

Come possiamo notare i colori verso il violetto hanno una frequenza minore e infatti passando nel prisma sono quelli che subiscono una deviazione maggiore come si vede nell’immagine precedente.

 

 

La ricomposizione dello spettro in luce bianca

Dopo abbiamo anche noi provato a ricomporre la luce bianca costruendo un disco di Newton e facendolo ruotare.
Ecco il risultato:

I COLORI DELLA LUCE

Di che colore è la LUCE del sole?

… gialla? … bianca?

In una bella giornata di sole  abbiamo

abbassato tutte le tapparelle della nostra aula,

ma abbiamo lasciato entrare un bellissimo raggio di sole.  

Il raggio di sole colpiva un prisma di vetro a base triangolare e…

meraviglia delle meraviglie… questo è quello che abbiamo visto:    😯 

La luce del sole si scompone in sette colori: i colori dell’arcobaleno!

I sette colori dell’arcobaleno sono i colori fondamentali dello SPETTRO LUMINOSO.

Questo fenomeno si chiama DISPERSIONE della LUCE e fu studiato per la prima volta da Isaac Newton nel 1666.

Newton ci ha anche insegnato a ricomporre la luce.

Abbiamo allora preparato un DISCO DI NEWTON: un disco diviso in sette spicchi dei diversi colori.

Per farlo ruotare velocemente abbiamo utilizzato un “frullino” elettrico da cucina!!!  😉 

Questo è quello che abbiamo visto: il disco colorato girando velocemente diventa biancastro.

 

WP_20141125_001

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

……………

 

 

 

La scomposizione della luce nei colori dello spettro è all’origine del fenomeno dell’ARCOBALENO:

passando attraverso le goccioline d’acqua presenti nell’atmosfera e attraverso quelle di pioggia,

che fungono da minuscoli prismi, la luce del Sole si scompone nei colori dello spettro e forma l’arco colorato nel cielo.    😀 

 

arco_sara

Per noi BUIO e LUCE sono…

 

13 novembre 2014

In classe  SECONDA e in classe TERZA ci stiamo “inoltrando”

nel percorso BUIO-LUCE.

Ieri e oggi ci siamo fermati a riflettere,

volevamo capire che cosa sono per ognuno

di noi il BUIO e la LUCE.

Poi abbiamo condiviso il nostro “sentire”.

 

Questo è il cartellone preparato in classe SECONDA:

 

cartellone buio luce classe seconda

cartellone buio luce classe seconda

 

 

Questo è il cartellone preparato in CLASSE TERZA:

 

cartellone buio luce classe terza

Lascia un commento, ci farà piacere :)

Pin It on Pinterest