+39 0424 502498
Seleziona una pagina

Luce e buio come equilibrio di forze opposte e complementari

LUCE E BUIO COME EQUILIBRIO DI FORZE

OPPOSTE E COMPLEMENTARI

Abbiamo chiesto ai bambini di prendere le parole LUCE e BUIO  e di portarle dentro di loro, di sentire cosa esse rappresentino nella loro vita quotidiana.

Dopo un po’ i primi, sani, dubbi: alcune parole non stavano bene solamente nella luce o nel buio, alcune parole avevano una “doppia faccia”, una personalità sfumata., la SOLITUDINE ad esempio.

Ecco che si è deciso di inserirle a metà strada, ecco che i primi PONTI tra luce e buio erano stati individuati.

Una grande lezione quella di oggi!!

Luce e buio

ecco come appaiono in qualche pagina di quaderno

Dopo aver scritto una lunga lista di concetti opposti, su votazione, abbiamo deciso di esplorarne una coppia

TUTTO/NIENTE

 

 

Qui sotto gli appunti delle riflessioni emerse:

 

IL TUTTO E IL NIENTE

 

 

TUTTO

Puoi avere tutto quello che vuoi

Avere tutto significa non apprezzare più niente

L’importante delle cose che hai è che servano al loro scopo, non è necessario averne troppe

Se hai tutto potresti avere attorno a te non dei veri amici ma delle persone che vogliono il tuo tutto

Se hai tutto non puoi avere niente di nuovo

Se hai tutto non riesci a prendertene cura in modo serio

Quando hai tutto niente più ti interessa

Se Dio non avesse creato tutto noi non esisteremmo

Se ho tutta l’intelligenza niente mi interessa più

 

 

 

 

 

 

 NIENTE

Quando non hai niente puoi diventare cattivo e andare a rubare

Se non hai niente non hai niente da condividere con gli amici

Se non hai niente puoi creare tutte le cose, puoi desiderare e guadagnare con la tua creatività

Se non hai niente hai meno possibilità di imparare

Se non hai niente hai un sacco di problemi

Se non ci fosse niente non ci saremmo neanche  noi

Se non ci fosse stato il Big Bang forse sarebbe accaduto qualcos’altro e noi saremmo forse diversi

 

 

 

In modo naturale siamo arrivati a capire che

non vi è buio senza luce

non vi è pieno senza vuoto

non vi è felicità senza tristezza

GLI OPPOSTI SONO STRANE COPPIE: PER VIVERE DEVONO STARE ASSIEME

Così nella nostra vita continuano ad alternarsi momenti sfumati di luce e di buio.

 

Il simbolo del TAO e le sue suggestioni assieme alle nostre riflessioni, ci hanno suggerito di esplorare le polarità opposte con uno sguardo nuovo, più comprensivo e dinamico.

 

2 Commenti

  1. Luisa

    Bravi toccate e fate toccare argomenti molto importanti e essenziali x vivere al meglio

    Rispondi
    • Anna

      Grazie Luisa, è un piacere averti come ospite sul nostro sito.

      Rispondi

Lascia un commento, ci farà piacere :)

Pin It on Pinterest