+39 0424 502498
Seleziona una pagina

Pessah in cl.5^

da | Mag 8, 2016 | saperi | 0 commenti

Giovedì 28 aprile la mamma e il papà di Lia sono venuti a mostrarci come la tradizione ebraica festeggia la Pasqua.

Ci  hanno spiegato in poche parole i significati della loro “Pessah“.

Abbiamo  assaggiato molti cibi di tradizione come il sedano immerso nell’acqua salata per ricordare le lacrime versate  quando gli ebrei erano stati resi schiavi oppure la salsa con i datteri che ricordava la malta che usavano per costruire le opere che il faraone ordinava.

Le erbe amare per l’amarezza con il quale il faraone trattava i suoi servi e schiavi e il pane azzimo che ricorda quando per la fretta di scappare non  sono riusciti a far lievitare il pane.

E infine l’uovo il cui significato era il volere e il desiderio di Dio per liberare gli ebrei dalla loro schiavitù in Egitto.

E con qualche boccone e qualche spiegazione abbiamo salutato la mamma e il papà di Lia con un grande bacione 😀

Pin It on Pinterest