+39 0424 502498
Seleziona una pagina

A piedi scalzi

Appena cominciamo a camminare ci mettono le scarpe. I nostri piedi vengono protetti dalle insidie che si trovano per terra e con le quali potremmo ferirci.

In questo modo, però, ai nostri piedi viene negato un rapporto con la terra: le suole delle scarpe sono sempre in mezzo, tra il nostro piede ed il suolo del nostro pianeta. E’ difficile mantenere il contatto, ad un certo punto non ci pensiamo più e perdiamo la parentela con la terra: non è più nostra madre, è solo un piano d’appoggio su cui camminare e correre.

Sarebbe comunque difficile ricominciare a camminare a piedi scalzi normalmente, perché davvero ci potremmo fare male. Però possiamo pensare di creare delle situazioni protette dove poterci togliere le scarpe ed assaporare il contatto con il suolo.

Abbiamo provato a toglierci le scarpe e i calzini dentro a scuola, che è davvero un luogo protetto. Nessuno ha avuto difficoltà a togliersi le scarpe ed è stata un’esperienza BELLA ED EMOZIONANTE.

Cammino…a piedi scalzi from scuola Valrovina on Vimeo.


Le piante dei nostri piedi erano a contatto: con le piume soffici , con le foglie lisce, con la sabbia morbida, con i sassi pungenti, con la corteccia dura, con la terra umida e infine con l’acqua fresca.

Sentivamo delle sensazioni sempre diverse e piacevoli, nessuno parlava: era troppo bello stare a sentire le sensazioni che salivano dai piedi. Ci sarebbe piaciuto che quel percorso non finisse mai.

Ci sentivamo ABITANTI DELLA TERRA.

IL VOLO DELL’ELEFANTE

CLASSE PRIMA

In questo periodo abbiamo parlato della TRISTEZZA.

Quando siamo tristi il mondo ci appare grigio e senza colori.

La persona triste non sorride, ha gli occhi lucidi e qualche volta bagnati di lacrime.

Capita di non aver voglia di parlare e di preferire rimanere soli ed isolati.

COSA SERVE A CHI E’ TRISTE?

Abbiamo capito che chi è triste ha bisogno di un sorriso, di una carezza, di un abbraccio o di un bacio.

Abbiamo letto la storia di CICCIO, L’ELEFANTE CHE VOLEVA VOLARE:

L'ELEFANTE CICCIO

L’ELEFANTE CICCIO

ci è tanto piaciuta e perciò abbiamo preparato i personaggi con il cartoncino colorato e l’abbiamo letta e interpretata per tutti voi!

Eccola:

 

________________________________________________

Pisellini e farfalline… son più belli i maschi o le bambine?

Siamo partiti ragionando sulla domanda

esistono giochi da maschi e giochi da femmine?

Abbiamo concluso che non siamo d’accordo nelle risposte: per alcuni non esistono giochi da maschi e giochi da femmine ma ognuno sceglie di giocare a ciò che vuole, altri invece dicono che sì, esiste questa differenza nei giochi perché ci sono differenze tra maschi e femmine, ad esempio ci sono giochi più paurosi a cui le femmine non voglione generalmente giocare.

Poi abbiamo allora ragionato sulle differenze che esistono tra maschi e femmine, ecco i nostri appunti:

Assieme abbiamo iniziato anche a leggere questo libro:

Siamo d’accordo con quello che abbiamo letto perché è proprio vero che ci sono alcune femmine che amano vestirsi sportive, amano giocare a calcio… mentre ci sono alcuni maschi che amano giocare a mamma-casetta, amano i fiori ecc…

QUINDI LA VERA SOLA DIFFERENZA E’ NEL CORPO

perchè siamo fatti in modo diverso e questo dipende dal nostro genere sessuale 🙂

E ci siamo tanto diverti a leggere tutti i nomi che di solito si usano per descrivere gli organi sessuali femmili e maschili. E poi abbiamo realizzato anche noi le nostre mutandine con disegnato il soprannome  che ciasuno di noi usa a casa.

Eccoci qui:

IMG_1246 IMG_1247 IMG_1248 IMG_1249 IMG_1250

Alla fine siamo andati a caccia di uguaglianze, perché se é vero che esistono differenze, è vero anche che esistono uguaglianze. Ecco il nostro percorso:

….

MA QUANTO SIAMO FELICI!!!

IN QUESTI GIORNI IN CLASSE PRIMA STIAMO PARLANDO DI

FELICITA’

LA FELICITA’ E’ UN’EMOZIONE CHE CI FA SENTIRE BENE.

ABBIAMO OSSERVATO E SCOPERTO CHE QUANDO SIAMO FELICI:

– CI BATTE FORTE IL CUORE    

cuore 

 

 

 

 

– SIAMO SORRIDENTI

CIMG1384 CIMG1388

– I NOSTRI OCCHI BRILLANO

CIMG1379

– I PIEDI E LE GAMBE BALLANO E CI FANNO SALTARE

CIMG1359

– LE BRACCIA SI MUOVONO

CIMG1375

 

ED ECCOCI GIOIOSI E FELICI

 

 

 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest