+39 0424 502498
Seleziona una pagina

Sempre per il nostro spettacolo di Natale Mascherata-mente, nelle classi 1^ e 2^, abbiamo letto un libro che ha a che fare con la trasformazione della gemma Donato in Mio.

Mio vuole tutto per sè e tiene stretti stretti gli altri rischiando di farli soffocare.

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel libro il piccolo orso Pallotto e sua mamma soffrono di una malattia chiamata “frappè di emozioni“, per fortuna il dottore conosce bene questa malattia e li aiuta a guarire.

Per tutte le mamme e i papà che dovessero riconoscere in loro i sintomi di questa malattia, proponiamo la ricetta che ha aiutato mamma Orsa a superare il suo disagio 😉

Per non soffrire di frappè di emozioni,

bisogna avere tutte queste attenzioni:

lasciare Pallotto giocare e danzare,

senza andarlo sempre a disturbare.

Per farlo dormire, va bene un bacino,

e poi lasciarlo solo nel suo lettino.

Evitare la tosse e il raffreddore,

non vuol dire coprirlo a tutte le ore,

con maglioni di lana e vestiti pesanti,

tre sciarpe, un cappotto, due paia di guanti!

Al proprio spazio ognuno ha diritto,

e deve andar bene, sia storto che dritto!

Un cucciolo il mondo deve esplorare,

e dalla sua mamma un po’ separare.

Se questi consigli tu seguirai,

un orso confuso più non crescerai!”

Pin It on Pinterest